Fonti di finanziamento

SDI è specializzata nella presentazione e gestione di Piani Formativi finanziati dai Fondi Interprofessionali, in particolar modo Fondimpresa e Fondirigenti.

I Fondi Paritetici Interprofessionali nazionali per la formazione continua sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali attraverso specifici Accordi Interconfederali stipulati dalle organizzazioni datoriali e sindacali maggiormente rappresentative sul piano nazionale.

La legge 388 del 2000 consente alle imprese di destinare la quota dello 0,30% dei contributi versati all’INPS (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”) alla formazione dei propri dipendenti. I datori di lavoro potranno infatti chiedere all’INPS di trasferire il contributo ad uno dei Fondi Paritetici Interprofessionali, che provvederà a finanziare le attività formative per i lavoratori delle imprese aderenti.

L’adesione ai Fondi, del tutto gratuita, consente alle Aziende di formare i propri dipendeti sostenendo solo l’onere legato alla mancata produzione durante le ore di formazione dei propri dipendenti.

SDI aiuta i propri clienti a cogliere tutte le opportunità che vengono dai Fondi, al fine di massimizzare i risultati sia in termini economici che di risultati raggiunti grazie alla formazione.

In questo video multimediale vengono spiegate nel dettaglio le caratteristiche e le opportunità offerte dai fondi interprofessionali.