Home Notizie Generali I benefici derivanti da interventi in materia SSL (Salute e Sicurezza sul...

I benefici derivanti da interventi in materia SSL (Salute e Sicurezza sul Lavoro)

1322
SHARE

benefici* di Giovanni Perrone

Gli interventi in materia di “Sicurezza e salute dei lavoratori” generano degli effetti di lungo termine a cui è possibile associare dei benefici per l’azienda. In generale gli effetti degli investimenti non si manifestano allo stesso modo in ogni azienda, ma si diversificano in funzione della tipologia di azienda, della tipologia di intervento, del contesto e del settore produttivo. I principali effetti riscontrati nelle aziende che realizzano costantemente interventi in materia SSL sono:

  • maggiore consapevolezza dei pericoli connessi alle attività lavorative;
  • maggiore soddisfazione del cliente correlata alle minori interruzioni e/o ritardi connessi a incidenti sul lavoro;
  • miglioramento della qualità del lavoro;
  • miglioramento dell’immagine aziendale;
  • aumento del numero d’innovazioni;
  • miglioramento del rispetto delle scadenze;
  • riduzione dei tempi di recupero dei ritardi;
  • aumento della soddisfazione e della motivazione dei dipendenti;
  • riduzione degli scarti;
  • riduzione delle fluttuazioni della produzione;
  • tempi d’inattività ridotti;
  • riduzione dell’assenteismo;
  • riduzione delle interruzioni;
  • riduzione nella violazione dei regolamenti aziendali;
  • riduzione dei rischi;

Sul fronte dei benefici aziendali generati dagli effetti appena elencati si distinguono tre principali classi:

  • benefici diretti: tra cui la riduzione dei premi assicurativi, la riduzione degli incidenti e il maggior livello di prevenzione;
  • benefici indiretti: l’incremento di produttività, l’incremento della cultura dei propri dipendenti, l’incremento delle innovazioni di prodotto e il miglioramento della qualità dei prodotti realizzati;
  • benefici di lungo termine: ad esempio, una maggiore durata dei macchinari aziendali e la riduzione dei costi sostenuti per la prevenzione.

Una più attenta analisi dei benefici rilevati nelle aziende che attuano buone pratiche in materia di SSL porta all’individuazione del sostanziale miglioramento di tre principali tipologie di performance aziendali:

  • performance aziendali in materia di sicurezza. Il loro incremento è dovuto sostanzialmente alla riduzione degli incidenti ed alla migliore prevenzione;
  • performance aziendali in materia di competitività. In questo caso si tratta di performance legate all’incremento di produttività, della qualità dei prodotti e dell’innovazione;
  • performance economico-finanziarie. Sono legate all’incremento della quota di mercato, alla riduzione dei costi assicurativi e alla riduzione dei costi per la prevenzione nel lungo termine.

A supporto di quanto sopra evidenziato, i dati statistici riportati dall’ISSA, International Social Security Association, che opera a livello internazionale per portare la sicurezza sociale nel mondo, relativi a 300 aziende in 15 paesi (e rappresentati nell’immagine sottostante),  mostrano come tutte le aree aziendali siano direttamente coinvolte da un incremento di performance dovute agli investimenti in SSL.

 Figura 1 Rilevanza degli interventi SSL sulle performance di diverse aree aziendali

 grafperrone

 Conclusioni

Come precedentemente evidenziato, il problema principale degli investimenti in Salute e Sicurezza sul Lavoro risiede nella difficoltà di valutare il ritorno dell’investimento stesso. Un indice in grado di esprimere l’effettiva redditività dell’investimento in materia SSL è il “Return on prevention (ROP) che analizza gli effetti dell’investimento sul piano della redditività. Esso si calcola come il rapporto tra il Risultato della gestione SSL e gli Investimenti in SSL.

Gli investimenti in SSL riguardano tutti gli investimenti a carattere pluriennale per la sicurezza e la salute dei lavoratori. In questa voce ricadono tutti gli investimenti in adeguamento dei macchinari, degli impianti, degli edifici e di tutte le attrezzature per la sicurezza.

Il Risultato della gestione SSL è, invece, il valore netto attualizzato dei benefici annuali derivanti dagli investimenti in SSL a denominatore. Tali benefici, come già evidenziato, includono i costi della non sicurezza e i benefici diretti, indiretti e di lungo termine. Il vantaggio del ROP è, proprio, la sua semplice interpretabilità in termini aziendali. Infatti, è assimilabile e pertanto confrontabile con il Return on Investment (ROI), aziendale, per valutare l’incidenza degli investimenti in SSL sulla redditività aziendale.

* Giovanni Perrone – Professore ordinario nel raggruppamento scientifico disciplinare Ingegneria Economico-Gestionale (Ing-Ind/35) all’Università di Palermo. È presidente della società in house dell’ateneo palermitano Sintesi s.r.l., del laboratorio pubblico privato Si-Lab Sicilia e membro del board dell’EurOMA (European Operations Management Association), dell’AiIG (Associazione Italiana Ingegneria Gestionale) e segretario di PNICube (Associazione degli Incubatori Universitari Italiani).

Approfondisci l’argomento: corsi Salute e Sicurezza sul Lavoro

Per informazioni contattaci

About Redazione

ha scritto 676 articoli in questo sito.