Ricorda che, nel marketing è tutto collegato.

184
SHARE

Prima di investire in un determinato settore è fondamentale stilare un piano di marketing

Imprenditori e manager delle aziende di successo lo sanno bene: prima di investire in un determinato settore è fondamentale stilare un piano di marketing, che parta dalle analisi di mercato fino ad arrivare all’impostazione di specifiche strategie, differenti a seconda dello scopo che si vuole raggiungere. Si tratta di un percorso che in qualche modo può essere definito obbligatorio, nel senso che non è pensabile effettuare investimenti senza avere alla base un piano, che definisca un punto di partenza e uno di arrivo, realizzato dopo aver effettuato ricerche e valutazioni specifiche per il settore in cui opera l’impresa.

In passato l’intuito ed il coraggio sono bastati per dare successo alle imprese, oggi è indispensabile avere il coraggio, la pazienza e la prudenza di pianificare e formalizzare i piani.

Senza soffermarsi a lungo su come si deve effettuare un’analisi di mercato, è tuttavia necessario sottolineare che per avere riscontri positivi è necessario che tale lavoro venga svolto da professionisti del settore, in grado di comprendere quali siano le necessità dei clienti e, quindi, le modalità di investimento più convenienti. Oltre all’analisi di mercato, inoltre, un fattore su cui è fondamentale puntare è l’impostazione del marchio, che permette di far riconoscere il nome dell’azienda e preferirlo tra altri. Anche per questo tipo di operazione si deve necessariamente stilare un progetto, che permetta di presentare il brand in maniera corretta, ossia che assicuri che il marchio trasmetta i valori di base dell’azienda ai potenziali clienti. Ma soprattutto, quando si parla di marketing, è fondamentale che tutti i dipendenti e collaboratori dell’impresa siano consapevoli che ogni loro azione, parola o gesto, può essere trasformato in uno strumento di marketing a favore dell’azienda.

I diversi canali del marketing

Quando si parla di marketing si pensa subito a mezzi pubblicitari di vario genere. Tuttavia è importante ricordare che lo strumento di marketing più importante è la soddisfazione del cliente, che genera il passa-parola. Per questo motivo, ogni persona che opera all’interno di un’azienda può essere un ottimo strumento di sviluppo aziendale: l’azienda, infatti, è un’entità fatta da più persone che operano per un unico scopo, quello di vendere i propri prodotti o servizi. Per questo motivo, sia l’addetto alla produzione che il commerciale sono un tutt’uno con l’azienda e hanno la possibilità di promuovere l’azienda nella quale lavorano tramite la qualità del lavoro stesso. Diventa quindi fondamentale che tutte le risorse umane che operano all’interno di un’azienda devono essere fortemente motivate e, soprattutto, saper comunicare tramite il loro lavoro, la proposta di valore dell’azienda.

Percorsi di formazione e consulenza mirata sono fondamentali per coltivare queste straordinarie risorse che stanno dentro le aziende.

Per saperne di più

Contattaci Ora

Una buona strategia di marketing, quindi, non si muove solo tramite i diversi canali pubblicitari, ma soprattutto tramite il canale umano, ossia tramite la consapevolezza, da parte dei dipendenti, che ogni articolo che viene messo in commercio è stato creato anche grazie a loro.

Qualità e controllo

Oltre a puntare sulla qualità, i dipendenti di una azienda dovrebbero poter sviluppare un vero e proprio senso di appartenenza al proprio marchio. Si deve quindi aggiungere, al passa-parola, un altro elemento, che permetta di valutare le risposte dei clienti tramite diversi canali. I moderni mezzi di marketing, ad esempio, permettono una valutazione tramite l’indice di interesse e gradimento per un determinato prodotto o marchio. Dopo aver pianificato una determinata strategia, quindi, il lavoro del marketing non è finito. Sarà infatti altrettanto importante avere dei feedback, delle informazioni sui risultati ottenuti, sul numero di clienti raggiunto, sull’interesse suscitato. Ancora una volta, si tratta di un lavoro che deve essere effettuato su più fronti, sia dal punto di vista umano che online. Nel primo caso il confronto con tutti i dipendenti è fondamentale, visto che essi potranno fornire informazioni di vario tipo, dall’interesse dei clienti al momento dell’acquisto fino alle problematiche legate, ad esempio, ai tempi di produzione. Per quanto riguarda l’aspetto online, invece, l’indice di gradimento può essere facilmente controllato grazie a una serie di strumenti statistici e analitici offerti dai social, o permessi da una serie di software e app. Per avere la certezza di aver raggiunto la propria clientela, quindi l’azienda non deve solo puntare alla comunicazione, con il mondo esterno, ma soprattutto sul proprio personale, per ascoltare idee e, soprattutto, per aggiornare ogni dipendente su idee, strategie e novità che permetterà loro di effettuare un lavoro più consapevole e, allo stesso tempo, più comunicativo.

Per rendere tutti i collaboratori dell’azienda protagonisti dello sviluppo del business, abbiamo creato specifici interventi di formazione e consulenza.

Contattaci Ora

Massimo Plescia

About Massimo Plescia

Massimo Plescia ha scritto 84 articoli in questo sito.

Ho fondato SDI Soluzioni d'Impresa srl nel 1991 e da allora ne sono l'Amministratore. Ho un’esperienza ultra ventennale nella gestione avanzata delle imprese e nella consulenza direzionale. Ha ricoperto ruoli di responsabilità e rappresentanza in importanti associazioni imprenditoriali ed istituzioni culturali, anche nazionali. Per i Clienti SDI, oltre al coordinamento generale delle attività, mi occupo dello sviluppo nuovi prodotti formativi, con particolare riguardo alle aree del Lean Management ed Internazionalizzazione. Per i clienti SDI cura le aree lean management e internazionalizzazione.