Loading...
Home 2018-05-09T16:22:44+00:00

INNOVAZIONE e COMPETITIVITA’ sono le due parole chiave del piano, concetti più volte ribaditi e più che mai veri per un settore maturo come quello metalmeccanico.

Il processo di diffusione di Industria 4.0 richiede un approccio graduale che generi lentamente una visione complessiva di politica industriale aziendale che si sviluppi sugli asset tecnologie, organizzazione e competenze.

L’innovazione è un processo iterativo che oltre alla tecnologia richiede lo sviluppo congiunto dei meccanismi gestionali, degli aspetti organizzativi e di coordinamento del lavoro.  L’efficacia delle azioni la si ottiene solo se queste sono accompagnate da un’evoluzione delle competenze ed un continuo adeguamento dell’apporto di capitale umano, che rappresenta il principale “fattore abilitante” l’innovazione e la competitività. L’investimento sulla tecnologia o sui processi non è infatti sufficiente da solo, l’innovazione dei sistemi produttivi passa soprattutto dalle persone e dalle loro competenze.

Da queste premesse prende avvio il Piano Settoriale META.SKILLS 4.0, che intende supportare le aziende del comparto metalmeccanico, in progetti di innovazione di sviluppo della competitività attraverso il trasferimento di competenze funzionali e coerenti alle esigenze d’impresa manifestati, e in una logica di continuità di interventi formativi precedenti.

Notizie Utili