FORMAZIONE PER FORMATORI (INTERNI) IN AMBITO SICUREZZA SUL LAVORO

                    

RISULTATI

Il presente corso fornisce agli aspiranti formatori della sicurezza le competenze necessarie al soddisfacimento del requisito base “capacità didattica”, ovvero la capacità di gestire l’intero processo della formazione con riferimento a metodologie, tecniche e strumenti per migliorare le performance in aula.

DESCRIZIONE DEL CORSO

Il Formatore della Sicurezza, interno o esterno all’azienda, è colui che svolge in azienda attività di formazione in materia di sicurezza per i lavoratori, i preposti e i dirigenti, in accordo con quanto previsto dalla normativa vigente.

Quali sono i requisiti che deve avere un lavoratore per diventare Formatore della sicurezza per la sua azienda?

Il Decreto del 6/3/2013 “Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro“, entrato in vigore il 18/3/2014, definisce i criteri per qualificare i docenti/formatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro, relativamente ai corsi di cui agli articoli 34 e 37 del D.Lgs. n. 81/2008, regolati specificatamente dall’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011. In breve si tratta dei corsi di formazione per dirigenti, preposti, lavoratori, datori di Lavoro che svolgono direttamente i compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione.

I criteri di qualificazione stabiliti dal Decreto, stabiliscono la presenza contemporanea di tre requisiti fondamentali che devono essere posseduti dal docente-formatore: conoscenza, esperienza e capacità didattica.

Ogni formatore sulla sicurezza dovrà dimostrare di possedere i criteri indicati per una o più delle seguenti aree tematiche (potendo conseguentemente effettuare docenza solo nelle aree tematiche per le quali assolve ai criteri richiesti):

  1. area normativa-giuridica-organizzativa;
  2. area rischi tecnici-igienico-sanitari;
  3. area relazioni-comunicazione.

Aggiornamenti: il mantenimento dei requisiti di formatore sulla sicurezza nel tempo richiede un aggiornamento con cadenza triennale, in cui il docente/formatore:

  1. frequenti, per almeno 24 ore complessive seminari, convegni specialistici, corsi di aggiornamento nell’area tematica di competenza;
  2. o, in alternativa, effettui un numero minimo di 24 ore di attività di docenza nell’area tematica di competenza.

CHI PUÒ PARTECIPARE

RSPP, ASPP, RLS, Dirigenti, Responsabili delle risorse umane, in generale tutte le figure professionali impegnate attivamente nella progettazione ed erogazione di interventi formativi in azienda in ambito sicurezza.

 

IL PROGRAMMA DEL CORSO

Fondamenti della formazione sulla sicurezza

  • L’organizzazione della formazione sulla sicurezza nei nuovi contesti organizzativi aziendali e finalità della formazione alla sicurezza;
  • Le competenze, le capacità e le abilità del formatore sulla sicurezza;
  • La differenza tra formazione, informazione e addestramento;
  • Le diverse modalità di apprendimento;
  • La gestione dei diversi step di un processo formativo;
  • La progettazione di un intervento formativo: esame di casi operativi.

 

Gestire la comunicazione per promuovere la sicurezza

  • Dalla progettazione all’organizzazione del percorso formativo;
  • La gestione della didattica e la comunicazione in aula;
  • Analisi e valutazione delle diverse tecniche e metodologie didattiche
  • Le tecniche di una comunicazione efficace in pubblico;
  • La gestione delle domande, i feedback e i riepiloghi;
  • Role playing: simulazione di un intervento formativo.

 

La formazione dei lavoratori alla sicurezza sul lavoro

  • Le nuove parole chiave della Sicurezza sul lavoro;
  • Legislazione di base e l’evoluzione della normativa nel tempo;
  • Accordi Stato-Regioni;
  • Obiettivi strategici della formazione;
  • Il Processo circolare valutazione dei rischi-formazione;
  • La valutazione dell’apprendimento;
  • La documentazione delle attività formative;
  • Le evidenze formative richieste dagli organi di vigilanza in fase di ispezione;
  • Le responsabilità del formatore.

 

È prevista l’applicazione di una metodologia didattica attiva e collaborativa  che affianca l’analisi dei singoli argomenti a case history o esercitazioni.

 

CERTIFICAZIONI PREVISTE

Attestato di partecipazione al corso, valido su tutto il territorio nazionale e rilasciato ai sensi della normativa vigente.

Il corso permette di acquisire la specifica qualifica di formatore, per chi svolge formazione interna e, contemporaneamente consente di ottenere i crediti formativi per l’aggiornamento periodico obbligatorio di RSPP, ASPP, RLS e Datori di Lavoro di tutti i Macrosettori produttivi Ateco.

 

DURATA 24 ore